In arrivo 4 splendide congiunzioniIn arrivo 4 splendide congiunzioniDa domani, mercoledì 18 marzo il cielo darà spettacolo.
Una serie di spettacolari congiunzioni ci mostreranno quanto il firmamento è magnifico da osservare.
Si ha una congiunzione quando due astri nel cielo appaiono vicini tra loro. Nella realtà invece la distanza tra loro è davvero abissale. Questo mese sarà davvero ricco di questo affascinante fenomeno e per di più concentrato in pochissimi giorni.
Diciamo subito che l'orario sarà proibitivo per molti, infatti la maggior parte delle congiunzioni si potrà vedere poco prima dell'alba, ovvero verso le 5-5.30 del mattino. Per chi volesse godersi lo spettacolo potrebbe però farci un pensierino.
I protagonisti assoluti, oltre alla Luna saranno niente meno che Marte, Giove, Saturno e infine Venere.

Iniziamo subito con la prima congiunzione. Mercoledì 18 la Luna si troverà molto vicina a Marte, Giove e Saturno (quest'ultimo un po' più distante rispetto agli altri due pianeti).

La seconda avverrà il giorno dopo, giovedì 19, tra il nostro satellite naturale e Signore degli Anelli (il pianeta rosso e il gigante gassoso si troveranno poco distanti dai due astri).

La terza si potrà osservare nel giorno dell'equinozio di primavera, venerdì 20 marzo, e avrà come attori principali due pianeti: Marte e Giove che si troveranno molto vicini.

Infine, l'ultima degna di nota, anche questa splendida, avverrà più in là nel tempo, sabato 28. La Luna e la brillantissima Venere, il pianeta più luminoso del cielo, sembreranno che si bacino teneramente.

Buona visione.