CALDO E TERREMOTICALDO E TERREMOTI Nei bar, ai Supermercati, in spiaggia, in ufficio, in palestra, in pizzeria, in montagna, nei parchi passeggiando, insomma un po' in tutti i luoghi ne sentiamo di tutti i colori, ma quando si parla di tempo e di terremoti, diamo il meglio ;)

A volte si chiacchiera di notizie interessanti e veritiere, altre volte no. Vi poniamo una semplice domanda spesso frequente che non ottiene ahinoi mai risposte convincenti: ma temperature molto al di sopra della norma, insomma un gran caldo, può provocare un terremoto ?

Spulciando e curiosando facilmente in vari semplici testi di geofisica e scienze della terra troviamo scritto che i fenomeni meteorologici non hanno nessuna correlazione con quanto avviene a chilometri e chilometri nelle viscere della terra. Il cielo rosso, il caldo anomalo, un vento “strano”, sono tutti luoghi comuni tramandati di generazione in generazione, nati da semplici coincidenze. La crosta terreste si muove sempre e da una certa profondità tutto è indipendente da quello che accade invece sopra le nostre teste. Che piova, che il vento sia caldo o freddo, i terremoti ci saranno sempre perchè fanno parte della vita della Terra e, anche se ci spaventano tanto, dobbiamo rendere i nostri luoghi più sicuri, a cominciare dalle nostre case, dalle nostre scuole, dai nostri ospedali, dalle nostre chiese.