Tabella contagi Coronavirus protezione civile regione per regione Tabella contagi Coronavirus protezione civile regione per regione

Coronavirus, bollettino aggiornato ad oggi:

• CONTAGIATI: 428.000 (+15.199)* di cui ancora positivi 154.000 attuali (+298)

• DECEDUTI: 36.767 (+127)

• GUARITI: 251.500 (+2.369)

*attenzione, sono stati effettuati 178.000 tamponi, pertanto il tasso di positività ovvero il rapporto tra nuovi contagi e tamponi si attesta al 8,5% con +1% rispetto a ieri ! Il numero di tamponi di oggi è il più alto di sempre.

Il DATO più IMPORTANTE: i pazienti ricoverati con sintomi sono 8.150 ( +603 rispetto a ieri) e di questi 880 sono in TERAPIA INTENSIVA ( +56 rispetto a ieri ; ieri c’era stato un +73)

La curva epidemica continua a salire in modo esponenziale ovvero raddoppia ogni settimana. Record assoluto di contagi in 24 ore nel nostro Paese: mai così tanti — il picco precedente si è verificato il 18 ottobre con +11.705 —, neanche nella fase più critica della prima ondata e sopra quota 10 mila per la quinta volta.

E anche se la situazione di ottobre è diversa da quella di marzo-aprile, quando gli ospedali erano al collasso e il numero di decessi era a tre cifre (il picco di vittime il 27 marzo con 969 morti), le strutture sanitarie iniziano a manifestare criticità per l’aumento allarmante dei malati nei reparti Covid. Per contenere l’infezione la Lombardia ha decretato il coprifuoco dalle 23 alle 5, a partire da giovedì, un provvedimento restrittivo — in aggiunta alle misure del nuovo Dpcm — preso anche dalla Campania. C’è da dire che il numero di tamponi oggi non è paragonabile a quello di marzo-aprile (allora anche oltre 100 mila in meno) e i reparti Covid non sono al collasso, ma il numero dei pazienti in ospedale cresce in fretta, mettendo in allarme le strutture sanitarie, mentre il contact tracing si complica con un dato quotidiano nazionale a cinque cifre. Per contrastare il dilagare dell’infezione il Dpcm potrebbe subire modifiche durante il weekend in caso di peggioramento del quadro generale, mentre alcune Regioni hanno già inasprito le misure restrittive.

Le Regioni più colpite dall’aumento di casi sono: La Lombardia si conferma la Regione più colpita con oltre 4 mila nuovi casi(+4.125) e detiene il record di positivi in 24 ore per il nono giorno consecutivo. Seguono sopra quota mille: Piemonte(+1.799), Campania (+1.760), Veneto(+1.422) e Lazio (+1.219). La Regione Veneto precisa che nel boom di casi odierno — un numero doppio rispetto ai peggiori dati della prima ondata — sono conteggiati positivi pregressi, degli ultimi 6 giorni, provenienti da Venezia, che non erano stati inseriti.

Sale il numero di decessi: soltanto tre Regioni non registrano alcuna vittima. Per vedere un così alto numero di morti bisogna andare indietro al 22 maggioquando erano 130 (da allora in poi sono sempre diminuiti). E mentre la Valle d’Aosta non ha vittime Covid dal 19 giugno, le Regioni che oggi registrano un maggior numero di morti sono: Lombardia (+20), Lazio (+16), Veneto (+14), Toscana (+13), Campania (+11) e Sicilia (+11). In basso il dettaglio dei decessi Regione per Regione.

I dati CONTAGI Regione per Regione

Il dato suddiviso per Regione è quello dei nuovi casi totali. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore così come comunicato dal Ministero della Salute e Protezione Civile.

Lombardia 134.604 (+4.125, +3,2%; ieri +2.023)
Emilia-Romagna 42.588 (+671, +1,6%; ieri +507)
Piemonte 48.118 (+1.799, +3,9%; ieri +1.396)
Veneto 38.265 (+1.422, +3,9%; ieri +490)
Marche 9.871 (+226, +2,3%; ieri +89)
Liguria 19.891 (+546, +2,8%; ieri +907)
Campania 30.484 (+1.760, +6,1%; ieri +1.312)
Toscana 25.466 (+866, +3,5%; ieri +812)
Sicilia 13.790 (+562, +4,3%; ieri +574)
Lazio 28.370 (+1.219, +4,5%; ieri +1.224)
Friuli-Venezia Giulia 6.855 (+219, +3,3%; ieri +131)
Abruzzo 6.786 (+252, +3,9%; ieri +184)
Puglia 12.325 (+324, +2,7%; ieri +295)
Umbria 5.453 (+350, +6,9%; ieri +194)
Bolzano 5.302 (+189, +3,7%; ieri +209)
Calabria 3.099 (+136, +4,6%; ieri +94)
Sardegna 6.643 (+167, +2,6%; ieri +221)
Valle d’Aosta 2.132 (+111, +5,5%; ieri +75)
Trento 7.166 (+148, +2,1%; ieri +94)
Molise 1.042(+22, +2,2%; ieri +26)
Basilicata 1.398 (+85, +6,5%; ieri +17)

DECESSI per Regione

Lombardia 17.123 (+20, ieri +19)
Emilia-Romagna 4.531 (+8, ieri +5)
Piemonte 4.216 (+7, ieri +6)
Veneto 2.282 (+14, ieri +13)
Marche 997 (+1, ieri +1)
Liguria 1.656 (+9, ieri +6)
Campania 545 (+11, ieri +12)
Toscana 1.221 (+13, ieri +2)
Sicilia 389 (+11, ieri +10)
Lazio 1.054 (+16, ieri +5)
Friuli-Venezia Giulia 367 (+1, ieri +2)
Abruzzo 500 (+5, ieri +1)
Puglia 644 (+2, ieri +3)
Umbria 95 (+2, ieri nessun nuovo decesso)
Bolzano 296 (+1, ieri +1)
Calabria 105 (+1, ieri nessun nuovo decesso)
Sardegna 180 (+3, ieri +3)
Valle d’Aosta 146 (nessun nuovo decesso dal 19 giugno)
Trento 420 (+2, ieri nessun nuovo decesso)
Molise 26 (nessun nuovo decesso per l’undicesimo giorno di fila)
Basilicata 39 (nessun nuovo decesso per il quarto giorno di fila)

Per chi vuole scaricare il file della tabella in pdf con la nuova colonna tamponi https://github.com/pcm-dpc/COVID-19/raw/master/schede-riepilogative/regioni/dpc-covid19-ita-scheda-regioni-latest.pdf

Tabella con tamponiTabella con tamponi