Fonte: canale Youtube Peter Gundry | Composer
Una vacanza nel Regno Unito può essere arricchita dalla scoperta di un luogo magico ed epico: The Lost Gardens of Heligan. Si tratta di un parco di 80 acri nel cuore della Cornovaglia. Una gemma nascosta, scoperta dopo decenni di abbandono e riportata al suo antico splendore secolare.

LA STORIA DI QUESTO LUOGO - Hanno ben 500 anni di storia e per circa 400 furono curati e mantenuti con grande cura dalla famiglia Tremayne, che proprio ad Heligan aveva la residenza. La Prima guerra mondiale però si portò via molti dei giardinieri e la tenuta cadde in rovina. Dopo decenni di abbandono e il devastante uragano del 1990, i Giardini di Heligan stavano quasi per sparire per sempre, invece destino volle che, durante un sopralluogo, gli attuali proprietari discendenti dei Tremayne, scoprirono una minuscola stanza verde, sepolta sotto i calcinacci caduti.
Scavando sotto le macerie venne svelato il segreto. Una scritta incisa sulle mura di pietra diceva: “Non venite qui per dormire o riposare”, datata agosto 1914, con l'elenco dei nomi di chi che vi avevano lavorato. Venne organizzata così una grande squadra di lavoro con un progetto di restauro che è durato diversi anni e che è riuscito a liberare dai rovi di rampicanti e di edera gli alberi secolari.
In primavera i Giardini di Heligan si ricoprono di campanule, i rododendri e le camelie fioriscono, regalando agli appassionati di giardini una visione straordinaria.
La Giungla è un'area del giardino da non perdere, con vegetazione lussureggiante, piantagioni esotiche di banani, rabarbari giganti e tunnel di altissimi bambù.HELIGAN: i giardini perduti della Cornovaglia HELIGAN: i giardini perduti della Cornovaglia

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo