Arrivano le stelle cadenti di ottobreArrivano le stelle cadenti di ottobreSono le più famose (e le uniche), del mese di ottobre. Saranno luminose e spettacolari. Stiamo parlando delle Orionidi, le stelle cadenti d'Autunno.

Si tratta di minuscoli granelli spaziali che stazionano nell'Universo e che quando incontrano l'atmosfera terrestre si incendiano, provocando una scia luminosa. Più il granello è grande e più luminosa sarà la "stella cadente".
Il periodo tra il 18 e il 23 ottobre è quello in cui si potranno osservare le Orionidi, chiamate così in quanto il punto da cui sembrano provenire si trova in direzione della costellazione di Orione.
Lo sciame si produce ogni anno più o meno negli stessi giorni in quanto l’orbita terrestre incrocia la scia di polveri, che si vaporizzano in atmosfera ad un’altezza di circa 100 km, lasciata dal passaggio della cometa di Halley (il prossimo passaggio della cometa avverrà a Luglio 2061).

Il momento migliore per osservare la pioggia di stelle sarà dopo la mezzanotte, quando il Gigante Orione inizierà a salire nel cielo e se ne potranno osservare circa 40/50 all'ora.

Condizioni meteo: le regioni d'Italia maggiormente favorite saranno sicuramente quelle meridionali, le Isole maggiori, le centrali adriatiche e il Lazio. Per quanto riguarda il Nord, per avere un cielo poco nuvoloso si dovrà aspettare almeno il 21/22 ottobre.