Scoperta una nuova cometaScoperta una nuova cometaUn altro visitatore interstellare è apparso nel nostro Sistema Solare. Proviene dall'esterno della Via Lattea, ma tra poco tempo la raggiungerà ad una velocità di ben 150000 km/h, davvero molto alta.
Stiamo parlando della scoperta di una nuova cometa, chiamata C/ 2019 Q4 (Borisov).

La cometa come detto sta per entrare nel nostro Sistema Solare e potrà essere visibile a partire da Dicembre (attorno all'8 e anche a Natale), ma soltanto con telescopi di modeste dimensioni.
Il corpo interstellare è stato scoperto poco meno di un mese fa dall'astronomo Borisov (da qui il nome) e ha un diametro che varia da 2 a 16 chilometri.

Attualmente la cometa si trova a 420 milioni di chilometri dal Sole e raggiungerà il punto più vicino alla nostra stella, pari a 300 milioni di chilometri, l'8 dicembre 2019.

L'astronomo italiano Davide Farnocchia che lavora presso il Center for Near-Earth Object Studies della Nasa, del Jet Propulsion Laboratory (Jpl), ha detto: "L'oggetto raggiungerà il picco di luminosità a metà dicembre e continuerà ad essere osservabile con telescopi di dimensioni modeste fino ad aprile 2020".