Cambia tutto stavolta ci siamo Cambia tutto stavolta ci siamo Troppo spesso sospesi negli ultimi mesi in un tepore surreale, ma talvolta sbattuti e pure sorpresi da inusuali acquazzoni spazzatutto, e rare nevicate, viviamo questa prima parte dell'Inverno nell’attesa di un cambiamento nell’inevitabile arrivo del Freddo che come sempre e come ogni volta ci dividerà tra chi ama la neve e chi no.

Fino a pochi giorni fa era il nulla all’orizzonte che spegneva qualsiasi immaginazione, tanto da far urlare taluni al solito Inverno Finito o Inverno Flop, ma oggi i centri di calcolo, veri artefici oramai delle previsioni meteorologiche a qualsivoglia scadenza temporale, accendono una luce nel buio, cambiano le prospettive: adesso cambia (crolla) tutto!

La bolla in cui con pigrizia ci stiamo trascinando da mesi, da quell’Estate così lunga per molti, ma comunque forse troppo breve per altri, in ogni caso è destinata ad evaporare lasciando in noi solo i soliti ricordi di una Stagione che passa, che siano essi di una vacanza o solo di un fine settimana, una notte, una Stella.

Ma si accendono anche le Speranze intrecciate ai Sogni dell’Inverno che verrà, tra voglia di Neve, di sci o solo Paura di una stagione per molti versi cruda e buia.

Il Vero Generale Inverno si avvicina a grandi passi e a breve nei prossimi giorni entro l’avvio di Febbraio ci regalerà tante occasioni per rivedere la nostra città o il nostro paesino imbiancati così da tornare almeno per un attimo ancora bambini, in quella bolla, così dolce e naturale, in cui tutto era bello, facile, spensierato, ignari del mondo e della vita, ma tutto sommato consapevoli, sin da allora, che la Natura è Sempre lì, a guardarci.