Questo grafico della Nasa illustra la variazione della temperatura superficiale del globo: 19 sui 20 anni più caldi di sempre si sono verificati dopo il 2000, ad eccezione del 1998. L'anno 2020 è stato pari al 2016 come l'anno più caldo mai registrato dall'inizio dello studio condotto dall’Agenzia spaziale statunitense nel 1880. Questa ricerca è ampiamente coerente con le ricostruzioni preparate dall'Unità di ricerca climatica e dall'Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica.