Sta ancora piovendo su mezza ItaliaSta ancora piovendo su mezza ItaliaIn queste ore mezza Italia è sotto la pioggia a causa di una perturbazione sopraggiunta dall'Atlantico. Seppur a macchia di Leopardo, molte aree del Centro-Nord sono interessate dalle precipitazioni. Piove infatti su alcuni tratti della Liguria, sull'est della Lombardia, in Trentino e sulle zone più orientali del Friuli Venezia Giulia. Sempre al Nord prestare molta attenzione lungo le strade specie in Val Padana dove si segnalano banchi di nebbia e forti riduzioni alla visibilità.
Non vanno meglio le cose al Centro dove altre piogge sono segnalate nel sud della Toscana, su molte aree del Lazio fino a Roma e sulle aree interne dell'Abruzzo.
Sul resto del Paese invece, il quadro meteorologico si mantiene temporaneamente asciutto nonostante l'atmosfera sia ben lontana dall'essere tranquilla.

Nelle prossime ore la perturbazione continuerà a provocare piovaschi sparsi al Nord dove si andranno a concentrare via via sempre più verso est abbandonando così le regioni dell'estremo Nordovest. A rischio pioggia saranno dunque la Liguria di Levante, la Lombardia, l'Emilia Romagna e gran parte del Triveneto.
I fenomeni più diffusi li troveremo però al Centro come in Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Si bagneranno le città di Firenze e Roma dove non saranno da escludersi nemmeno isolati rovesci temporaleschi.
Col passare delle ore la pioggia raggiungerà anche il Sud, dapprima la Campania e tra il pomeriggio e la sera anche il resto del mezzogiorno. Non pioverà invece sulle due Isole Maggiori salvo per qualche piovasco sulle coste nord-orientali della Sicilia.

Arriviamo così alla sera quando il fronte perturbato scivolerà ulteriormente verso Sud lasciando dietro di se una forte instabilità ad appannaggio soprattutto della Puglia meridionale e delle coste del basso Tirreno. Nonostante un contesto meteo ancora convalescente, le cose andranno meglio al Centro-Nord preludio ad una Domenica decisamente meno capricciosa.