Mai come in questi ultimi anni la neve ha fatto parlare di sè: la neve a Roma del Febbraio 2012 è ancora negli occhi e nei ricordi di tantissimi romani, la coltre bianca sul Colosseo ha un fascino raramente eguagliabile e nonostante i tanti disagi si è trattato di un evento che ha fatto storia.

Il 3 marzo 2005 una grande nevicata portò tantissima neve su gran parte del Nord Italia: la mite Liguria si svegliò sotto una spessa ed inusuale coltre bianca: grazie alla Tramontana scura che irrompeva possente dagli Appennini richiamata da un minimo depressionario sul mar Ligure caddero 20 cm di neve fino a Boccadasse, in riva al mare. Sulle alture i cm di accumulo furono superiori ai 30 cm, arrivando a toccare il mezzo metro sulle vette collinari.



Anche Milano venne interessata dalla nevicata, con accumuli importanti che paralizzarono la metropoli creando numerosi disagi; tanta neve anche in Toscana, accumuli meno significativi sul Piemonte occidentale. La città di Padova non venne risparmiata dalla neve, con 15-20 cm di coltre bianca e temperature ampiamente negative; neve in Veneto quindi, accumuli significativi anche sull'ovest Emilia, fino a quote basse.
Nei giorni seguenti in Pianura Padana si registrarono temperature minime particolarmente rigide, intorno ai -6, -7 gradi.

Ecco le NOTIZIE più lette di oggi:
- ecco come sarà il tempo dei prossimi giorni
- marzo inizia sotto il segno del maltempo
- ci aspetta un'estate caldissima e da record sull'Italia