Il tempo previsto fino a venerdìIl tempo previsto fino a venerdìSull'Italia è ancora presente una vasta area di alta pressione che mantiene condizioni meteo stabili su gran parte del Paese e dove, gioco forza, l'inverno continua a trovare mille difficoltà nel suo tentativo di conquistare il bacino del Mediterraneo.
L'alta pressione costringe infatti le grandi perturbazioni a seguire percorsi lontani dal mare nostrum ed il contesto meteo-climatico risulta di conseguenza tranquillo su quasi tutte le regioni. Gli unici disturbi sono a carico della Val Padana e di alcuni settori del Centro dove la presenza di nebbie e nubi medio-basse ci ci ricordano che, nonostante l'anticiclone, siamo comunque in pieno inverno.

Tuttavia, entro venerdì 28, un temporaneo ritiro dell'alta pressione verso ovest favorirà l'ingresso di un impulso d'aria più fredda che provocherà una sorta di blitz invernale, capace di innescare lo sviluppo di piogge e pure qualche nevicata anche a quote relativamente basse. Come già accaduto nell'ultimo periodo, ad essere maggiormente coinvolte dall'aria fredda ed instabile saranno quasi esclusivamente le regioni del medio e basso adriatico e il Sud. Su queste zone, tra il pomeriggio e la serata di venerdì, ci attendiamo un generale aumento della nuvolosità che comporterà un aumento del rischio di qualche pioggia sparsa e di spruzzate di neve a quote localmente basse, complice l'ingresso d'aria più fredda e il un conseguente calo delle temperature.
La fase di tempo capriccioso si sposterà poi, tra la sera e la notte, verso le regioni meridionali, preludio ad un inizio di weekend ancora lievemente disturbato all'estremo Sud.

Avremo poi la solita parte d'Italia dove gli effetti dell'aria fredda si faranno sentire solo a livello termico. Ci riferiamo al Nord e a buona parte del settore tirrenico del Centro, dove l'atmosfera diverrà un più frizzante a tutte le quote e dove continueranno tuttavia ad essere presenti le consuete nebbie e le nubi medio-basse, segnatamente sulle pienure e lungo i litorali, dove il contesto meteorologico sarà inevitabilmente più grigio e cupo rispetto alle alture.

Infine, per sapere più nel dettaglio il tempo previsto nelle varie località d'Italia, vi consigliamo di scaricare e consultare la nostra APP ufficiale.