Equinozio di Primavera 2020, tutto quello che c'è da sapereEquinozio di Primavera 2020, tutto quello che c'è da sapereLa primavera è una delle quattro stagioni delle zone temperate del nostro Pianeta. Astronomicamente inizia con l'equinozio di primavera (il 21 marzo circa nell'emisfero nord, ed il 23 settembre nell'emisfero sud), e finisce con il solstizio d'estate (il 21 giugno circa nell'emisfero Nord ed il 21 dicembre nell'emisfero sud).

Quando cadrà quest'anno? Il 20 o il 21 marzo? In astronomia, un equinozio è definito come l'istante in cui il Sole raggiunge una delle due intersezioni tra l'eclittica e l'equatore celeste: quest'anno, l'equinozio di Primavera si avrà il 20 marzo alle ore 04:50
La variazione è legata al nostro modo di dividere il tempo, con i calendari. Anche se la data varia, l’evento astronomico che si verifica nel giorno dell’equinozio è sempre lo stesso.

In Italia ed in tutto l'emisfero settentrionale (o boreale) inizia la Primavera, mentre in quello meridionale (o australe) del pianeta inizia in quel giorno l’autunno.
A partire dal giorno dopo, la differenza di inclinazione tornerà a farsi sentire: nell'emisfero Nord, si tenderà ad una riduzione dell’inclinazione, pertanto ci sarà sempre maggiore insolazione ed un riscaldamento progressivo, mentre nell'emisfero Sud si tenderà ad un aumento dell’inclinazione, ed i raggi arriveranno sempre più indeboliti e per un minor tempo. Inoltre, nell’emisfero nord avremo un aumento della durata delle giornate, ed in quello sud un accorciamento.

E quest'anno, inoltre, vi saranno due fatti curiosi: in questa data il giorno e la notte avranno la stessa durata e il sole sorgerà e tramonterà esattamente nei punti cardinali Est e Ovest.

Ecco le NOTIZIE più lette di oggi:
- temperature: torna il caldo anomalo
- Pasqua 2020 cadrà in un periodo molto particolare
- ultime novità sul vortice polare: possibili scombussolamenti nelle prossime settimane