Gennaio 2020: il più caldo da quando si registrano i dati a livello mondiale (NOAA)Gennaio 2020: il più caldo da quando si registrano i dati a livello mondiale (NOAA)E' ufficiale: gennaio 2020 è stato il più bollente di sempre a livello mondiale secondo i dati raccolti dalla NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration, l'agenzia federale statunitense che si interessa di oceanografia, meteorologia e climatologia).
Anche in Italia abbiamo sperimentato condizioni meteorologiche davvero anomale e per certi versi mai viste. Facciamo il punto della situazione avvalendoci delle informazioni appena arrivate.

Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati, nel nostro Paese, da temperature spesso oltre le medie con pochissime precipitazioni. Sono del tutto mancate infatti le ondate di freddo e neve che solitamente giungono dal Nord Europa nel cuore dell'inverno.

Qualcosa, insomma, è andato storto, segno evidente di un cambiamento climatico in atto sempre più incisivo a tutte le latitudini. A conferma di ciò ci sono i dati ufficiali della NOAA che certificano come il gennaio 2020 è stato il più caldo di sempre, da quando cioè sono partire le rilevazioni (141 anni fa), con un'anomalia positiva di 1,14°C rispetto alla media del XX secolo.
In particolare, il caldo ha interessato soprattutto la Russia, sia nel suo settore europeo, sia in quello asiatico, con uno scarto positivo di almeno 5°C dalla media di riferimento.
Questo non è un dato affatto banale: esso si riferisce infatti a settori fondamentali del globo, in quanto veri serbatoi del freddo durante la stagione invernale.
Non è andata meglio in Canada ed in Australia, dove gli scarti positivi hanno galleggiato tra i 4 e i 5°C.

E in Italia? Sul nostro Paese lo scarto dalla media (1981-2000) è stato di 1,4°C secondo i dati del CNR. Nel dettaglio, sono state le regioni settentrionali a risentire delle maggiori anomalie termiche, mentre all'estremo sud nel mese di gennaio si sono registrati quasi prossimi alla norma.Scarto dalla media secondo i dati del CNRScarto dalla media secondo i dati del CNR

Ecco le NOTIZIE più lette di oggi:
- le previsioni del tempo per il prossimo WEEKEND
- marzo e aprile con sorprese e colpi di scena
- le ultime novità sulla PROSSIMA SETTIMANA