Prossime ore, Italia ancora ostaggio di forti temporaliProssime ore, Italia ancora ostaggio di forti temporaliUn vortice di bassa pressione in viaggio sull'Italia e in rapido spostamento verso le vicine regioni balcaniche, ha provocato un severo peggioramento temporalesco su molti tratti del Nord e su alcune zone del Centro. Nonostante il quadro meteorologico cominci però a dare già importanti segnali di miglioramento, il nostro Paese resterà ancora ostaggio di forti temporali e locali grandinate.
Vediamo più nel dettaglio dove colpiranno nelle prossime ore.

Dopo una mattinata decisamente turbolenta, nel pomeriggio di Sabato alcuni piovaschi potranno bagnare inoltre la Calabria e l'est della Sicilia. Non escludiamo che i fenomeni possano a tratti risultare anche di forte intensità accompagnati da colpi di vento, intensa attività elettrica e locali grandinate.
In serata la situazione andrà comunque migliorando anche su tutto il Centro-Sud salvo residui rovesci su Calabria e Basilicata ionica.

Sulla base delle previsioni e dei fenomeni in atto, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di Sabato 4 Luglio un allerta di colore giallo sulle regioni del Veneto, Toscana, Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio, Campania, Molise, Basilicata e Calabria, su gran parte di Lombardia, Piemonte e Puglia e su settori di Liguria, Emilia-Romagna e Sicilia.
Vi ricordiamo che il bollettino delle criticità e della allerte meteo è consultabile direttamente all'interno del sito della Protezione Civile.