Le previsioni per il Gran Premio d'Italia 2019Le previsioni per il Gran Premio d'Italia 2019Domenica 8 Settembre si corre il 90° Gran Premio d'Italia, tappa italiana del Mondiale di Formula 1. Sarà una gara bagnata dalla pioggia o asciutta? Vediamo le previsioni nel dettaglio importanti per piloti e team, ma anche per gli spettatori per i giorni in cui si svolgeranno le prove libere, la pole position e la gara.

L'autodromo di Monza, che ha visto i successi dei più grandi piloti di tutti i tempi e che quest’anno festeggia quasi un secolo di vita, esattamente 97 anni, vedrà nella giornata di venerdì 6 settembre le prime prove libere ufficiali, mentre la giornata di sabato 7 sarà cruciale per i piloti, che si contenderanno l'ambita Pole Position, attraverso le tre sessioni di qualifiche. Domenica 8 poi sarà battaglia in gara per ottenere i maggiori punti tra i primi sei posti.

Le previsioni del tempo per venerdì 6 non sono buone e potrebbero incidere sulle scelte dei team in modo decisivo: sarà molto importante scegliere le gomme adatte (intermedie o dure o soft?), quando andranno in scena le prove libere. La giornata trascorrerà con nuvolosità piuttosto compatta e con possibilità di rovesci o temporali anche forti nelle ore centrali del giorno. La colonnina di mercurio non supererà i 20°C con temperature già autunnali.

Sabato 7,nel giorno di qualifiche, il quadro meteorologico andrebbe migliorando, infatti il cielo si presenterà durante le sessioni per la Pole Position sereno o poco nuvoloso con temperatura massima in leggera ripresa intorno 23°C.

Domenica 8, giorno della gara, vedrebbe invece proprio con la partenza della gara la possibilità di un breve rovescio seguito da ampie schiarite con valori termici senza grossi cambiamenti rispetto al giorno precedente.