Prossime ore con imminente peggioramentoProssime ore con imminente peggioramentoGiusto il tempo di leccarsi le ferite, ed ecco che l'Italia dovrà tornare a fare i conti con l'ennesimo ed imminente PEGGIORAMENTO del tempo che nelle PROSSIME ORE avanzerà da ovest pronto a riportare alto il rischio di forti piogge, temporali ma anche nevicate su molte regioni del Paese. Cerchiamo dunque di capire nel dettaglio come evolverà la situazione e quali saranno le zone maggiormente colpite da questa nuova fase meteorologica a tratti perturbata.

Dopo una mattinata tutto sommato tranquilla, salvo qualche piovasco sparso al Sud e sull'area tirrenica del Centro, nel corso del pomeriggio una nuova perturbazione avanzerà a grandi passi verso il Nordovest dove arriveranno le prime piogge a bagnare la Valle d'Aosta, il Piemonte e la Liguria. Attenzione anche alle neve in quanto, le attuali basse temperature presenti proprio sull'estremo Nordovest, potranno favorire nevicate anche a quote molto basse.

Tra il pomeriggio e la sera, il meteo si farà decisamente più minaccioso sempre sull'area occidentale del Nord con piogge via via sempre più diffuse ed intense che potranno assumere anche carattere di forte rovescio e nubifragio su Piemonte e Liguria. Abbondanti nevicate sull'area alpina occidentale ancora a quote molto basse su Piemonte ed entroterra ligure. In seguito, tra la sera e la notte successive, le intense precipitazioni muoveranno il loro baricentro verso il Nordest raggiungendo inoltre la Sardegna e la Toscana. A rischio di intense precipitazioni saranno tutta l'area alpina e prealpina centro orientale, l'alta Lombardia, l'Emilia, il Levante ligure e le coste settentrionali della Toscana.

Sul resto del Paese il quadro meteorologico non subirà ancora variazioni.

Segnaliamo inoltre che sulla base dei fenomeni previsti e in atto il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso la giornata di giovedì 14 novembre, ALLERTA gialla su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise e Basilicata. Per ulteriori dettaglio vi consigliamo di consultare il bollettino nazionale di criticità e di allerta sul sito del Dipartimento.Allerta Gialla della Protezione Civile per 7 regioni d'ItaliaAllerta Gialla della Protezione Civile per 7 regioni d'Italia