Novembre: l'Italia in una trappola di pioggeNovembre: l'Italia in una trappola di pioggeFino ad ora NOVEMBRE è stato molto piovoso ed instabile, caratterizzato finora da perturbazioni in serie sull'Italia. E non è finita qui, anzi: nel corso della seconda metà del mese ci aspettiamo una TRAPPOLA di PIOGGE senza via d'uscita. Vi sveliamo SE nelle prossime settimane ci sarà una SVOLTA.

Dando uno sguardo allo scacchiere europeo salta subito all'occhio una profonda anomalia nel campo della pressione in pieno Oceano Atlantico: si tratta della famosa depressione d'Islanda, ovvero il cuore motore delle perturbazioni atlantiche responsabili del maltempo fin sul nostro Paese. Ebbene anche nei prossimi giorni continuerà ad inviare flussi instabili i quali, una volta giunti sul bacino del Mediterraneo, daranno vita a cicloni in grado di scatenare tante PIOGGE, NUBIFRAGI e violente raffiche di vento almeno fino alla metà della prossima settimana.

Poi una labile rimonta dell'alta pressione garantirà una temporanea pausa tra il 20 e il 22 (tranne in Liguria) con il ritorno del sole e della stabilità atmosferica.

Il trend volto al maltempo però potrebbe riprendere subito, già dal 23, ed accompagnarci fino all'ultima settimana del mese. L'impianto sinottico, infatti, rimarrà pressoché invariato, con il rischio concreto di nuove fasi perturbate, salvo per qualche breve occhiata di sole.
Anche l'inizio di DICEMBRE molto probabilmente risentirà di questa configurazione, ragion per cui è lecito aspettarsi ancora instabilità con rovesci su buona parte del Paese e nevicate abbondanti sull'arco alpino.

Ovviamente, data la distanza temporale, bisognerà attendere ulteriori conferme (o eventuali smentite) di cui vi daremo prontamente conto nei nostri prossimi aggiornamenti.