TEMPESTA TROPICALE punta l'Europa. Effetti anche in Italia?TEMPESTA TROPICALE punta l'Europa. Effetti anche in Italia?Se l’Italia sta vivendo una fase climatica caratterizzata da temperature miti e poche piogge a causa dell’espansione dell’anticiclone sub-tropicale, dall’altra parte, più precisamente in pieno oceano Atlantico, la situazione appare più movimentata.
La stagione in pieno atlantico, per chi non lo sapesse, si sta mostrando particolarmente attiva. Diverse tempeste si stanno sviluppando con estrema facilità.

Quella di cui vogliamo parlarvi è l’immensa TEMPESTA TROPICALE denominata ‘Invest 99L’ e si sta dirigendo sull’Europa occidentale e prossimamente raggiungerà Portogallo e Spagna. Si tratta di una poderosa bassa pressione che con il passare delle ore si rafforzerà sempre più fino a raggiungere le coste portoghesi nella serata di giovedì 17 settembre. Le agenzie meteorologiche hanno lanciato diversi bollettini di allerta per le condizioni meteo avverse che andranno a crearsi. Si prevedono, infatti, violenti temporali, alluvioni lampo, possibili grandinate e venti di burrasca che, soprattutto lungo il litorale sud-occidentale del Portogallo, potrebbero causare numerosi disagi per le mareggiate con onde alte fino a 4 metri.

L’immenso sistema depressionario produrrà effetti anche sull’Italia?

In parte si.
Nel weekend, la tempesta tropicale, si avvicinerà in modo tenace sul nostro Stivale riuscendo a smorzare la fase anticiclonica in atto. Tale azione influenzerà in parte il tempo sull'Italia dove è atteso un lento peggioramento. Particolarmente coinvolte risulteranno le regioni di nord-ovest (Liguria, Piemonte e Lombardia) e Sardegna che avranno a che fare con sviluppi di celle temporalesche e improvvisi acquazzoni.
Per quanto riguarda il Sud e parte del Centro, gli effetti saranno ben diversi.
Il movimento ciclonico determinerà un aumento della pressione sul Mediterraneo centrale e orientale, di conseguenza sarà in grado di traghettare aria molto più calda di origine africana sulle regioni meridionali.