Weekend in bilico con piogge e temporaliWeekend in bilico con piogge e temporaliUna perturbazione atlantica sarà la causa di un weekend che risulterà decisamente in bilico tra le piogge, i temporali fuori stagione e un sole che tenterà alla fine di farsi largo tra le nubi, riuscendoci almeno in parte.
Ma dove pioverà esattamente tra sabato 24 e domenica 25?

La prima parte del fine settimana sarà a tratti capricciosa su molte regioni del Nord e del Centro. Quello di sabato mattina, infatti, risulterà un risveglio bagnato per la Lombardia, la Liguria di levante e pure per alcuni settori del Nordest, anche se le precipitazioni non risulteranno poi così intense. Altre piogge, peraltro, interesseranno buona parte del Centro: servirà sicuramente un ombrello a portata di mano in Toscana, Marche, Umbria e, infine, anche nel Lazio. Attenzione perché su queste regioni potranno anche scoppiare improvvisi temporali, a dire il vero un po' in là con la normale stagione temporalesca, ma la cosa non deve più di tanto sorprendere, vista la temperatura ancora elevata dei nostri mari (responsabile dei contrasti con l'aria più fresca che accompagna le perturbazioni atlantiche), dopo un'estate molto calta. Andrà un po' meglio all'estremo Nordovest e al Sud, pur in un contesto leggermente instabile.
Col passare delle ore il quadro meteorologico non farà registrare grosse variazioni e così anche il pomeriggio del sabato trascorrerà all'insegna del maltempo praticamente sulle medesime regioni, ma con estensione delle piogge pure al Gargano, nonché a Campania e Basilicata: anche su queste ultime regioni saranno possibili rovesci a sfondo temporalesco.
Solo dalla serata si avrà una lenta attenuazione dei fenomeni, a partire dal Nord, poi nel corso della notte anche al Centro.

Arriviamo così alla domenica che inizierà ancora sotto la pioggia per alcune zone del Sud segnatamente l'area del basso Tirreno. Su queste zone l'instabilità insisterà per alcune ore del pomeriggio, mentre lascerà spazio ad un graduale miglioramento verso sera.
Nonostante un'atmosfera più tranquilla al Centro-Nord (attenzione perà alle nebbie, anche fitte e diffuse sulla Val Padana), già dalla sera si noteranno i primi segnali di un altro peggioramento al Nordovest, con nuove piogge in arrivo soprattutto sulla Liguria e sui rilievi alpini occidentali.
Sarà questo solamente il preludio ad un inizio di prossima settimana assai turbolento.

Dando un rapido sguardo alle temperature, prevediamo una moderata flessione al Centro-Sud nella giornata di sabato, mentre domenica torneranno ad aumentare i valori massimi sulle regioni centro-settentrionali.