Fonte: canale YouTube Aldo Mencaraglia
Il Parco Nazionale della Groenlandia ha due primati: è la riserva naturale più grande al mondo, ma è anche il luogo meno visitato in assoluto: solo 500 visitatori all'anno.

L'accesso al parco è stato a lungo proibito a tutti, tranne ai ricercatori scientifici; ora è aperto completamente a funzionari e cacciatori tradizionali, mentre agli altri occorre il permesso del Dansk Polarcenter.

E' descritto come "Il Paradiso dell'Artico" e offre un ambiente incontaminato con una flora e una fauna unici. La sua tundra ospita moltissime specie vegetali di questa fascia climatica, nonché buoi muschiati, caribù, orsi polari e lupi. Un'altra attrattiva del parco è il fatto che da qui si può raggiungere il lembo di terra più settentrionale del mondo.

L'area, per quanto immensa, è praticamente disabitata, anche se fino a 30 anni fa gli abitanti censiti erano circa 40, mentre oggi non si registrano persone che qui abbiano una fissa dimora. Recentemente c'erano d'inverno solo 27 persone e 110 cani.

Un luogo che sembra inospitale, e forse un po' è vero, ma dove si può assaporare il vero contatto con la natura selvaggia.PARCO NAZIONALE DELLA GROENLANDIA: una riserva naturale da recordPARCO NAZIONALE DELLA GROENLANDIA: una riserva naturale da record

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo