Un maestro di judo è stato arrestato con la grave accusa di violenza sessuale su una allievaUn maestro di judo è stato arrestato con la grave accusa di violenza sessuale su una allievaBrutta vicenda a Prato, dove un maestro di judo è stato arrestato con la grave accusa di violenza sessuale su una sua allieva minorenne. Il quotidiano Repubblica, nella sua edizione on-line toscana, riporta che l'uomo di 75 anni, con la scusa di praticare un massaggio dopo uno stiramento, avrebbe toccato nelle parti intime una giovane allieva appena 14enne: il maestro insegna la disciplina in una palestra della città e attualmente è agli arresti domiciliari, disposti dal GIP Francesco Pallini.

La ragazzina avrebbe raccontato alcuni comportamenti molto discutibili del suo istruttore, oltretutto capitati più di una volta tra il 2020 e il 2021, nei mesi di pandemia: i genitori, pertanto, scioccati dall'accaduto, hanno sporto denuncia e l'inchiesta è stata avviata da Valentina Cosci, sostituto procuratore, la quale afferma che l'imputato è in attesa di giudizio.