Appollaiato su una parete rocciosa, il rifugio Solvay è raggiungibile solo da alpinisti espertiAppollaiato su una parete rocciosa, il rifugio Solvay è raggiungibile solo da alpinisti espertiAl confine tra Italia e Svizzera, precisamente sul monte Cervino, a 4.003 metri di altezza, si trova il Solvay Hot, il rifugio precario più alto al mondo.

Costruito su uno strapiombo mozzafiato, la vista è davvero unica e spettacolare! La sensazione è esattamente quella di trovarsi sul tetto del mondo, godendo del fantastico panorama del Monte Rosa.

Edificato nel 1915, prese il nome da Ernest Solvay, un uomo d'affari belga appassionato ed esperto di montagna che ne finanziò la costruzione come segno di gratitudine per le innumerevoli giornate trascorse su quelle vette.

Oggi dovrebbe essere usato soltanto in situazioni di emergenza, tuttavia sono molti gli alpinisti che lo frequentano quando passano, non proprio per caso, da quelle parti. Tutto fuorché facilmente accessibile, comodo e lussuoso, ma ha sicuramente un suo certo fascino!

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo