Il terribile inverno 1709Il terribile inverno 1709Tra il 1708 e il 1709 si verifico' uno dei periodi invernali più freddi che la storia europea ricordi, con numerose vittime tra i più poveri.

INVERNO 1708-1709 - Nel Dicembre 1708 un vasto lago gelido si formò in Russia: la colonnina di mercurio crollò fino a toccare valori mai visti da quelle parti.

A lungo andare, si formo' in loco il famoso anticiclone termico russo, sempre più invadente e gelido.

TRACIMAZIONE GLACIALE - Tra il 5 e il 6 Gennaio, secondo le elaborazioni meteo basate sui dati dell'epoca, l'aria tracimò verso l'Europa Occidentale, arrivando ben presto fino alla nostra Penisola.

Nel giro di poco tempo ghiacciarono tutti i principali fiumi europei, compresa la Senna e il Rodano; ghiacciò completamente la laguna Veneta, e il lago di Garda venne attraversato dai carri, unica volta nella storia.

PORTI EUROPEI OSTAGGIO DEL GHIACCIO
- Per dare un'idea della portata di questa ondata gelida, nemmeno il mare fu risparmiato e i porti di Marsiglia e Genova furono completamente bloccati dal ghiaccio; gelò addirittura la foce del Tago a Lisbona.

Le avverse condizioni meteo contribuirono a danneggiare i raccolti: in molte nazioni le granaglie iniziarono a scarseggiare e una pesante carestia aggravò il tutto. Il 1709 venne ricordato dai più come "l'anno orribile".

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo