Reportage sull'uragano Ike in Texas. YouTube: cdcollura
Gli uragani possono essere particolarmente distruttivi, con venti fortissimi e piogge torrenziali.
L'Uragano Ike è stata la nona tempesta, il quinto uragano e il terzo più grande uragano della stagione atlantica del 2008; ha provocato gravissimi danni ad Haiti e Cuba, causando la morte di più di 140 persone.
DANNI E VITTIME - Formatosi il 1° Settembre 2008, raggiunse dapprima l’isola di Haiti, in seguito Cuba: le sue propaggini interessarono anche gli USA.

Gravi danni si ebbero in Florida e Texas; una volta degradato a tempesta tropicale, una parte colpì Indianapolis, durante il Gran Premio motociclistico di Indianapolis, causando l'annullamento della Classe 250 e la fine anticipata della MotoGP e della classe 125.Uragano Ike, tra i più forti di sempreUragano Ike, tra i più forti di sempre

YouTube: cdcollura

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo