Emerge la VERITA' su Viviana e GioeleEmerge la VERITA' su Viviana e GioelePiù passano i giorni e più si va delineando quello che è accaduto a VIVIANA e GIOELE, mamma e figlio, ritrovati morti nelle campagne di Caronia, in Sicilia. Un GIALLO che si aggroviglia tra dubbi, cose non chiare e coincidenze che rendono, senza ombra di dubbio, il GIALLO dell'estate. I primi risultati dell’autopsia sembrano confermare la pista investigata dell’omicidio-suicidio. Non una caduta accidentale dal traliccio, ma il volo di chi vuole farla finita. Non una madre che sale in alto per cercare il figlio disperso nel bosco, ma una donna che cerca il suicidio e lo trova. Ecco la verità, la triste e macabra verità.

Il cadavere di Viviana Parisi era a 3 metri di distanza, riverso di lato. Non è mai stato spostato da quel punto esatto del ritrovamento. Viviana Parisi era assediata dalle angosce e dalla paura. Suo figlio Gioele, 4 anni, quel giorno era con lei. E la mamma vedeva pericoli dappertutto, nemici da cui voleva proteggerlo. Era il 3 agosto quando, percorrendo insieme l’autostrada Messina-Palermo a bordo di un’Opel Corsa, hanno avuto un incidente all’altezza della galleria Pizzo Turdo. La madre ha preso in braccio Gioele, ha scavalcato il guardrail e si è persa nel bosco. Ora gli accertamenti degli investigatori escludono una caduta accidentale, non c’erano bestie sotto al traliccio da cui scappare, non c’era un bambino da cercare dall’alto. Viviana Parisi non è scivolata. Non è quella la posizione di chi cade. Sarebbe stato, invece, il gesto volontario di una madre disperata. Il suo modo di mettere fine a tutta quell’angoscia.

Ancora avvolto dai dubbi quanto è successo al piccolo GIOELE: l'autopsia sul corpo del bambino di quattro anni, i cui resti sono stati trovati nelle campagne di Caronia, nel Messinese, sarà eseguita martedì 25 agosto, e nella stessa giornata ci sarà un sopralluogo di un'equipe di esperti della Procura di Patti, che coordina le indagini.

I tecnici dovranno verificare se il corpo del bimbo, trovato a 700 metri di distanza dal luogo in cui è stata trovata morta la mamma, Viviana Parisi, dj di 43 anni, possa essere stato trascinato fin lì da animali selvatici o da cani.