PROSSIME ORE con rischio TEMPORALI su almeno 4 RegioniPROSSIME ORE con rischio TEMPORALI su almeno 4 RegioniNonostante la presenza dell'alta pressione, nel corso del pomeriggio di lunedì 14 giugno potranno scoppiare alcuni temporali su almeno 4 regioni del nostro Paese.

Una vasta area anticiclonica di matrice sub-tropicale si fa sempre più ingerente sul bacino del Mediterraneo facendo così sentire la sua calda e stabile influenza anche sul nostro Paese. Tuttavia si tratta ancora di un anticiclone giovane, inesperto, soggetto dunque a qualche timido disturbo che si tradurrà in improvvisi focolai temporaleschi pronti a minacciare il meteo su alcune aree d'Italia.
Saranno ben 4 infatti le regioni che rischiano di essere bagnate da improvvisi temporali pomeridiani innescati dal contrasto tra le alte temperature e da deboli infiltrazioni d'aria più fresca ed umida in ingresso dai quadranti più orientali sospinte da una piccolo ma insidioso vortice di bassa pressione collocato sui vicini Balcani.

Teatro di tale scenario sarà soprattutto il pomeriggio, nel quale si registrerà la maggior concentrazione di calore, linfa vitale per i temporali estivi: sotto osservazione i rilievi del basso Piemonte, le zone interne della Toscana, ma anche i rilievi laziali e calabresi. Qui si eleverà il rischio di formazione di vere e proprie celle temporalesche con fenomeni che potrebbero risultare anche di forte intensità accompagnati da improvvisi colpi di vento e locali grandinate.
Tuttavia questo genere di fenomeni, prendendo energia proprio dal forte calore che si svilupperà nel corso del pomeriggio, al calar del sole cominceranno gradualmente a perdere di potenza per poi esaurirsi definitivamente entro le prime ore della sera.

Sul resto del Paese invece, a parte un po' di nubi sparse sulle regioni di Nordest e sul medio ed alto Adriatico, a farla da padrone sarà il caldo bel tempo che continuerà a mantenere un contesto decisamente tranquillo e soprattutto asciutto.