Caldo coi giorni contati. Arriva un capovolgimento delle temperatureCaldo coi giorni contati. Arriva un capovolgimento delle temperatureIl caldo fuori stagione che sta interessando il nostro Paese ha ormai i giorni contati. Forse l'atmosfera si è finalmente accorta che siamo alla fine del mese di settembre, ma soprattutto che l'autunno, calendario alla mano, è già iniziato già da alcuni giorni. Fatto sta che il quadro climatico è destinato a subire un deciso cambiamento anche se si dovrà ancora attendere qualche giorno prima di un vero e proprio CAPOVOLGIMENTO della situazione sull'Italia.

Martedì non si registreranno grossi scossoni con le temperature che continueranno a rimanere assai elevate per la stagione. Soprattutto sulle regioni centro-meridionali, i valori termici si manterranno prossimi ai 30°C, dunque nettamente sopra la media climatologica. Anche al Nord, nonostante temperature inferiori, avremo un contesto climatico non certo consono al periodo.

I primi importanti segnali che qualcosa cambierà non si faranno attendere e si apprezzeranno già dalla giornata di mercoledì quando i termometri cominceranno a perdere qualche punticino al Centro-Nord, tuttavia più che altro per effetto di un deciso peggioramento delle condizioni meteo. Le correnti d'aria, infatti, saranno ancora miti ed orientate dai quadranti meridionali con il classico Libeccio sull'area tirrenica e il sempre tiepido Scirocco sul versante opposto.

La svolta termica si attiverà invece tra la notte di mercoledì e la giornata di giovedì quando l'aria fredda di origine artica irromperà con prepotenza con intensi e freddi venti di Bora che apriranno la strada ad un brusco crollo delle temperature. Le regioni maggiormente coinvolte saranno quelle settentrionali, in particolare il Nordest, e tutto il versante adriatico centro-meridionale, dalle Marche fino alla Puglia. L'aria fredda tuttavia dilagherà un po' su tutto il Paese portando i termometri su valori decisamente più consoni ovunque.

In seguito, fino a venerdì, il clima si manterrà fresco, a tratti addirittura freddo durante la notte e nelle prime ore del mattino al Nord e sulle zone interne del Centro. Sul finire della settimana le temperature riprenderanno a guadagnare qualche grado pur rimanendo vicine alla media del periodo.