Imminente doppia vampata africanaImminente doppia vampata africanaL'anticiclone africano sta nuovamente scaldando i motori e nei prossimi giorni tornerà ad interessare nuovamente il nostro Paese. La dinamica di questa nuova IMMINENTE DOPPIA VAMPATA AFRICANA vedrà un primo spunto ad iniziare dal Weekend. Insomma, sta per arrivare una doppia ondata di caldo africano che porterà i termometri a raggiungere picchi oltre i 40°C. Vediamo più nel dettaglio DOVE.

Venerdì l'anticiclone sub tropicale sposterà temporaneamente il suo baricentro verso ovest attenuando di qualche grado la calura sulle due Isole maggiori specie sulla Sardegna. Non sarà tuttavia una mossa risolutiva sul fronte caldo, anzi, già da sabato un profondo vortice di bassa pressione scenderà dal Regno Unito verso l'ovest della Spagna richiamando masse d'aria bollenti di estrazione sahariana. Questo meccanismo è ormai divenuto un classico delle nostre estati, una sorta di preludio all'annunciata ondata africana. I venti sahariani infatti, cominceranno già da sabato a invadere nuovamente le due Isole Maggiori, le regioni meridionali e gran parte di quelle centrali.

Ma sarà soprattutto tra domenica e lunedì la fase più rovente. Tutta l'italia sarà ostaggio dell'alta pressione sub tropicale che porterà temperature elevatissime. Ancora una volta, sul gradino più alto del podio, saliranno le aree interne sarde dove i termometri toccheranno picchi di 40°C e forse oltre. Punte di 37-38°C saranno comunque assai diffusi e possibili su tutto il Centro Sud come a Napoli, Roma e Firenze. Bollente altresì la Val Padana con picchi di 38-39°C in particolare sui comparti emiliani come a Bologna e Ferrara, ma pure il basso Veneto sarà severamente colpito. Qualche grado in meno si registrerà invece lungo i litorali nonostante l'elevato tasso di umidità renderà il caldo ugualmente pesante. Da martedì, si intravede un cedimento dell'alta pressione a partire da Nord ed una conseguente diminuzione delle temperature. Sarà una svolta attesa per il Ferragosto? Vedremo.